Sorveglianza degli atti di carenza di beni

Realizzate ora i vostri crediti per evitare una perdita totale.

Sin dall’entrata in vigore al 1° gennaio 1997 della LEF riveduta, gli attestati di carenza di beni, in Svizzera, vanno in prescrizione dopo 20 anni. Quindi, il 1° gennaio 2017, per la prima volta cadranno in prescrizione tutti gli attestati di carenza di beni rilasciati primo del 1.1.1997.

Con sottotitolo (I / F / D / E)

Senza nessun intervento, si può solo perdere. Noi vi mostriamo cosa potete fare per prevenire l’estinzione del vostro diritto al credito. Non esitate a contattarci senza impegno, potete solo approfittarne

Ecco come trasformare perdite in liquidità

Che cosa fate voi

Ci trasmettete i vostri atti di carenza di beni rispettivamente i crediti ammortizzati. Se ricevete un pagamento diretto dal creditore, siamo grati del vostro messaggio al fine di poter chiudere il dossier.

Nostro servizio

Cerchiamo e identifichiamo il vostro debitore senza ambiguità, in modo da poter sorvegliare la sua solvibilità. Quando è convenuto un pagamento rateale o un accordo a saldo, controlliamo continuamente quest’ultimi. Gestiamo questo processo, sempre, in modo sistematico e a lungo termine, evitando prescrizioni inopportune.

Vostro vantaggio

  • Senza costi di personale.
  • Senza rischio costi.
  • Aumento del successo straordinario.
  • Onorario Creditreform solo in caso di successo.

Uffici regionali

Il vostro partner locale. La specifica società Creditreform nella vostra regione realizza i vostri crediti.

© 2019 Schweiz. Verband Creditreform (Genossenschaft)

Grazie per il vostro messaggio

kontaktformular

Modulo di contatto
Avete domande sui nostri servizi? Avete bisogno di maggiori informazioni? In questo caso, vi preghiamo di voler compilare questo modulo per ottenere un nostro riscontro.
Contact